Autodiagnostic

Autore Topic: [vw polo 1992]non parte  (Letto 3335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

  • AUTORIPARATORE
  • Iscritto il:
    15-05-2008
  • Post: 2227
  • Mi piace ricevuti:
[vw polo 1992]non parte
« il: 19 Settembre 2008 21:36:22 »
tempo f mi capitato su questa vettura con motore sigla aau 1050c.c un guasto veramente particolare:veicolo in moto il cliente lo spegne. quando il cliente torna per riaccendere la vettura non si riavvia. portiamo la macchina in officina che non riporta in memoria codici guasto tra le varie controlliamo portata e pressione benzina ed tutto ok. poi notiamo che grassa come rapporto stecchiometrico gi in fase di tentato avviamento controlliamo il famoso sensore giri a effetto hall,le candele,calotta,spazzola proviamo la compressione ed tutto ok.nei vari passaggi notiamo che il motore gira come se fosse ritardato,verifichiamo e difatti siamo sfasati da paura  a livello elettrico proviamo a controllare la fasatura meccanica e sembra in ordine controlliamo con cinghia ben tensionata.siccome sabato pomeriggio gli faccio lasciare la vettura e in serata controllo la fasatura verificando che non si sia slittata la puleggia albero a camme(ok c' la compressione ma se siamo fuori di millimetri sai mai)e che l'alloggiamento dello spinterogeno non sia rotto ma tutto a posto, proviamo allora a  scomporre lo spinterogeno ed tutto ok nel rimontarlo,sul motore, lo anticipiamo un p e vediamo che pi ci avviciniamo al fine corsa pi il motore gira bene fino tentare di accendersi.togliamo i prigionieri dalla testata per poterlo ruotare ancora di pi e la macchina parte e gira quasi perfetta.per capire cosa st succedendo tiriamo fuori di nuovo la stroboscopica e questa ci fulmina:stiamo girando con qualcosa come 35/40 gradi di anticipo al minimo e per lei tutto ok da non credere.dopo una domenica mattina a scervellarci facendo tutte le prove possibili e immaginabili buttiamo su l'oscillo e qualcosa non ci torna il segnale orrendo per quanto disturbato dalle condizioni in cui si verifica la combustione basso e stretto sui cavi candele ma non ci sono scariche a massa.il luned controlliamo le alimentazioni bobina e sensore hall e manco a dirlo tutto ok.luned sera quasi per caso controlliamo la resistenza dei cavi candele:apriti sesamo e quasi dieci volte superiore alla soglia tollerata.per farla breve i cavi(nello specifico le pipette) logorate dall'usura frenavano lo scorrere della corrente da qui l'effetto di ritardo nello scoccare della scintilla. ps mi ricapitato altre due volte su veicoli vw e posso assicurarvi che non ci ho perso tempo(vedi soldi)e sonno via i cavi e voil........ 




Le risposte a questa discussione sono 4.
Le risposte sono RISERVATE agli Autoriparatori.
Se sei un Autoriparatore
REGISTRATI
per accedere al Forum!

Hai già un account attivo?
ACCEDI

 

Topics correlati

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
19 Risposte
2044 Visite
Ultimo post 05 Ottobre 2009 22:35:20
da PHOENIX
22 Risposte
3268 Visite
Ultimo post 09 Ottobre 2010 09:58:46
da max72
24 Risposte
2213 Visite
Ultimo post 25 Giugno 2011 22:23:26
da cdr
10 Risposte
1865 Visite
Ultimo post 26 Maggio 2011 07:53:29
da sandro
7 Risposte
1983 Visite
Ultimo post 11 Settembre 2011 10:09:10
da ENGYMET
6 Risposte
1302 Visite
Ultimo post 25 Novembre 2011 12:35:23
da Costantino
9 Risposte
1832 Visite
Ultimo post 23 Gennaio 2012 21:32:44
da catalinul1971
13 Risposte
2188 Visite
Ultimo post 15 Febbraio 2012 22:15:47
da PHOENIX
55 Risposte
4595 Visite
Ultimo post 23 Maggio 2012 12:30:45
da cdr
16 Risposte
2278 Visite
Ultimo post 26 Agosto 2014 17:11:22
da PHOENIX