Autodiagnostic

Autore Topic: [CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie  (Letto 6814 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Stefano1970

  • Autoriparatore
  • **
  • Iscritto il:
    16-05-2016
  • Post: 546
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« il: 21 Settembre 2018 08:32:44 »
Buongiorno,non so se sto scrivendo nella sezione corretta,nel caso correggetemi.  :)
Ieri son stato alla prima giornata per il corso PES-PAV Auto ibride/elettriche.
Sicuramente qualcuno l'ha gia fatto o lo fara'.
Il punto principale è legato alla sicurezza,quindi vestiario idoneo anche solo per un cambio gomme o sostituzione lampadina,partendo dallo stacco del connettore arancione (pacco batterie/impianto).
Chi effettivamente utilizza queste procedure?
Su una vettura in condizioni sane tutto dovrebbe essere isolato e protetto,ma non si sa mai,per cui proteggersi per non correre rischi....
Caso estremo una vettura incidentata,quindi anche chi arriva col carro attrezzi *dovrebbe* bardarsi come un palombaro prima di toccare la vettura.....
Realta' o fantasia???????????? 
« Ultima modifica: 21 Settembre 2018 09:51:25 da PHOENIX »



Offline ciorben

  • Autoriparatore
  • ***
  • ciorben
  • Iscritto il:
    15-05-2008
  • Post: 2531
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:CORSO PES-PAV

« Risposta #1 il: 21 Settembre 2018 09:01:44 »
chiaramente i rischi più grossi li corre chi interviene a seguito di un incidente e gli autodemolitori, le procedure sono molto chiare e anche le responsabilità nei confronti dei dipendenti, non mi sembra che sia necessario vestirsi come un palombaro ed è più la briga di farlo. personalmente non inertizzo il sistema ne mi proteggo  se devo cambiare una lampada o fare una manutenzione ordinaria ma se devo fare qualcosa che vada a interessare il comparto ibrido di certo mi metto in sicurezza.  qualche mese fa sono stato chiamato da un demolitore, che aveva ritirato un veicolo da concessionario Toyota e il demolitore, forse uno dei pochi che quantomeno ci ha pensato a inertizzare, la vettura una auris  incidentata, sebbene fosse ferma da parecchio e l'avessero già smanettata in mille, io per quel che mi riguarda mi sono messo in sicurezza, non sarebbe successo nulla però nessuno aveva neppure scollegato l'interruttore di connessione.

Offline andy69

  • Autoriparatore
  • ****
  • andy69
  • Iscritto il:
    12-06-2014
  • Post: 5437
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:CORSO PES-PAV

« Risposta #2 il: 21 Settembre 2018 09:24:24 »
l ho fatto recentemente ..
di base se devi lavorare in prossimita' dell alta tensione che poi e bassa per la normativa ...la metti in sicurezza ..diversamente per gomme freni olio lampadine ecc.ecc se non vado ad interagire con i cavi intensione o rischio di sfregarli ..procedo normalmente .
so ad esempio che peugeot ..per il cambio batteria 12 volt ti dice di indossare i dpi del caso ..
comunque ogni casa ha le sue procedure

Offline enzo car

  • Autoriparatore
  • ***
  • enzo car
  • Iscritto il:
    12-08-2013
  • Post: 3433
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #3 il: 21 Settembre 2018 11:12:58 »
Come già detto, per interventi di manutenzione ordinaria, non legate HV, non necessita procedura particolare, ricordarsi sempre che la spia READY sul quadro (Toyota) sia spenta per evitare accensioni improvvise del motore (anche in fase di manutenzione) per ricaricare il pacco batterie............accortezza anche quella di tenere lontano almeno 5 mt circa la chiave dalla vettura.

Offline commodore

  • Autoriparatore
  • ***
  • commodore
  • Iscritto il:
    03-07-2014
  • Post: 2800
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #4 il: 21 Settembre 2018 13:55:57 »
stefano, se fosse così pericolosa, la macchina sarebbe letale per chiunque, anche per chi la guida.
quindi, occhio ai cavi arancio si (e tutto è ben blindato) e in caso staccare batteria e scaricare condensatori per lavorazioni più "temibili"
sennò anche un gommista avrebbe paura a cambiare una gomma!

interessante Enzo, ma come è possibile?
dico, uno tiene la macchina in garage privato con chiave su o transponder li' vicino,  e questa puo' mettersi in moto spontaneamente?

Offline Stefano1970

  • Autoriparatore
  • **
  • Iscritto il:
    16-05-2016
  • Post: 546
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #5 il: 21 Settembre 2018 15:31:08 »
Beh ragazzi.....io riporto quello che m'han detto ieri e che mi ha incuriosito e in parte preoccupato.
Anche io penso sia tutto ben blindato e protetto....ma...c'è sempre un MA....   :risata:


E riguardo all'utilizzo,il problema non si pone perchè cmq la vettura è isolata tramite gli pneumatici....
Poi boh...io sono un umile meccanico non un ingegnere  :risata:

Anche il privato apre il cofano e tocca e cambia la  lampadina...ma al massimo salta in aria lui,mica io!!!!!
Tutti ieri contestavano questo discorso ai tecnici....ovviamente LORO fanno un corso dove devono metterti in guardia dai vari rischi...poi sta a noi valutare cosa fare.

Offline enzo car

  • Autoriparatore
  • ***
  • enzo car
  • Iscritto il:
    12-08-2013
  • Post: 3433
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #6 il: 21 Settembre 2018 15:40:03 »

interessante Enzo, ma come è possibile?
dico, uno tiene la macchina in garage privato con chiave su o transponder li' vicino,  e questa puo' mettersi in moto spontaneamente?

Si esatto, può accadere, solo se la vettura è in modalità READY con carica pacco batteria sotto la soglia e quindi si consiglia anche una debita distanza del trasponder..................molto pericolosa per l'operatore che  esegue dei lavori di manutenzione

Ciao prosecchin!!

Offline enzo car

  • Autoriparatore
  • ***
  • enzo car
  • Iscritto il:
    12-08-2013
  • Post: 3433
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #7 il: 21 Settembre 2018 15:46:40 »
Beh ragazzi.....io riporto quello che m'han detto ieri e che mi ha incuriosito e in parte preoccupato.
Anche io penso sia tutto ben blindato e protetto....ma...c'è sempre un MA....   :risata:



E' giusto mettere in guardia l'autoriparatore, magari facendo anche un pò di terrorismo, perchè HV può essere veramente pericoloso per l'incolumità dell'adetto, ma se sai mettere in sicurezza l'auto e il sistema, puoi lavorare sereno

Ciao

Offline andy69

  • Autoriparatore
  • ****
  • andy69
  • Iscritto il:
    12-06-2014
  • Post: 5437
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #8 il: 21 Settembre 2018 16:31:59 »
la storia delle lampadine e una chimera ..sono comuni lampadine a 12 v...e poi da formatore a formatore dicono e non dicono ..
se cambi uno xeno ..che precauzioni prendi ??  aspetti qulache minuto per evitare scariche dei condensatori che per altro in 5 secondi sono gia a zero

i problemi maggiori sorgono in caso di incidente ..e sinceramente oltre ai guanti non vedo come potersi proteggere ..e piu pericoloso inserire una spina nella presa di casa  :risata: :risata:

Offline Stefano1970

  • Autoriparatore
  • **
  • Iscritto il:
    16-05-2016
  • Post: 546
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #9 il: 21 Settembre 2018 18:07:45 »
la storia delle lampadine e una chimera ..sono comuni lampadine a 12 v...e poi da formatore a formatore dicono e non dicono ..
se cambi uno xeno ..che precauzioni prendi ??  aspetti qulache minuto per evitare scariche dei condensatori che per altro in 5 secondi sono gia a zero

i problemi maggiori sorgono in caso di incidente ..e sinceramente oltre ai guanti non vedo come potersi proteggere ..e piu pericoloso inserire una spina nella presa di casa  :risata: :risata:


Scusa,forse mi son spiegato male.
Non è il cambio lampadina in se...ma è il lavorare nel vano motore con HV. Han portato d'esempio la Prius lato guida,fanale con dietro l'inverter...


E riguardo alla formazione,un collega che aveva da poco fatto un corso sulla Prius ha detto che il formatore gli diceva che puo' toccare senza problemi i cavi arancioni o scollegare il connettore sul pacco batterie,l'opposto di quel che han detto ieri.


Pero',il discorso sicurezza è delicato...se vai sotto una vettura sollevata col crick mica hai la certezza che ti cada addosso,ma per sicurezza ci metti un puntello.   :-)
Beh,da giovane a volte non lo mettevo....*tanto devo solo tirare il freno a mano*.....  :dimen: :dimen:

Offline andy69

  • Autoriparatore
  • ****
  • andy69
  • Iscritto il:
    12-06-2014
  • Post: 5437
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #10 il: 21 Settembre 2018 18:31:21 »
concordo con te stefano ...abbiam fatto delle prove sul peugeot 3008  ..del resto ..quando passi l aspirapolvere o usi il trapano nella 220 ..mica mi metto la tuta ignifuga ..il problema e nella ns testa ..pensiamo a chissa cosa ..in realta i cavi sono isolati e nelle ultime versioni c'e un check iniziale che verifica la bonta dei cavi ..in presenza di cali di tensione non si avvia ..cosi mi han detto
durante il corso abbiamo aperto batteria e misurato tensione dei singoli elementi ..fai te . :oO:

Offline commodore

  • Autoriparatore
  • ***
  • commodore
  • Iscritto il:
    03-07-2014
  • Post: 2800
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #11 il: 21 Settembre 2018 18:50:27 »
beh...parliamo di 220v del pacco batterie ma volt continui, NON alternati come a casa.
in più , se ricordo bene la roba al corso, se in moto, inverter arriva fino a 480v continui !

è vero che i cavi sono tutti isolati fin dentro il scatolotto inverter...però l'attenzione bisogna darla.
tensione sui cavi c'è anche scollegando lo stotz o come cazzus si chiama di batteria, poichè inverter è ancora carico.
a macchina spenta, batteria staccata, bisogna scaricare inverter, anche con lampadina a 220v comune. Quando lampada si spegne e tester dice che non c'è tensione, allora si puo' procedere

Offline Stefano1970

  • Autoriparatore
  • **
  • Iscritto il:
    16-05-2016
  • Post: 546
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #12 il: 22 Settembre 2018 09:52:55 »
Non credo dipenda esclusivamente dai Volts (han detto all'inverter arrivano a 700)....
Ma anche da Watt ed Ampere se non dico ******....
Anche quando si provava la scintilla sul Ciao la bobina dava tanti Volts ( Non ricordo i valori,evito di scrivere altre ******). Ma al massimo ti dava una svegliata...nient'altro.....  :risata: :risata:


Offline El mecanic

  • Moderatore Globale
  • *
  • El mecanic
  • Iscritto il:
    01-09-2008
  • Post: 5997
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #13 il: 22 Settembre 2018 09:53:47 »
Io il mese prossimo dovrei andare al corso. Nel mio caso oltre alle qualifiche PES ( Persona esperta) , PAV ( Persona avvertita ) c'è una terza qualifica, la PEI ( Persona idonea ai lavori sotto tensione ). Qualcuno è meglio informato sulle qualifiche ? Per poter riparare la parte elettrica è necessaria la qualifica PEI ?

Offline piter

  • Autoriparatore
  • ****
  • piter
  • Iscritto il:
    27-10-2007
  • Post: 9276
  • Mi piace ricevuti:
Modifica post

Re:[CORSO PES-PAV] Precauzioni e informazioni varie

« Risposta #14 il: 22 Settembre 2018 10:21:19 »
Non credo dipenda esclusivamente dai Volts (han detto all'inverter arrivano a 700)....
Ma anche da Watt ed Ampere se non dico ******....
Anche quando si provava la scintilla sul Ciao la bobina dava tanti Volts ( Non ricordo i valori,evito di scrivere altre ******). Ma al massimo ti dava una svegliata...nient'altro.....  :risata: :risata:


Come risaputo,non è la tensione che crea danni,ma la corrente che potrebbe attraversare il corpo.
Piu si aumenta la differenza di potenziale e piu' c'è rischio di vincere la resistenza del corpo(la corrente che attraversa il corpo paralizza i muscoli e se becca il cuore ed è intensa ,ci si muore).
Quindi piu' si aumentano i volt e piu si deve essere isolati o evitare ponti

 

Topics correlati

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
Topic Risolto 1 Risposte
4701 Visite
Ultimo post 16 Ottobre 2010 09:22:11
da Tecno76
Topic Risolto 19 Risposte
6091 Visite
Ultimo post 01 Maggio 2011 20:57:36
da santo
Topic Aperto 47 Risposte
13964 Visite
Ultimo post 18 Maggio 2016 09:33:49
da skyfox
Topic Aperto 2 Risposte
4383 Visite
Ultimo post 20 Maggio 2012 12:37:46
da drake
Topic Aperto 6 Risposte
6352 Visite
Ultimo post 04 Maggio 2014 23:22:57
da maximec
Topic Aperto 2 Risposte
4328 Visite
Ultimo post 05 Giugno 2013 18:52:09
da badwork
Topic Aperto 1 Risposte
5745 Visite
Ultimo post 28 Aprile 2014 18:37:07
da Avv. Beccari Piergiorgio
Topic Aperto 0 Risposte
2866 Visite
Ultimo post 17 Ottobre 2015 12:12:33
da PHOENIX
Topic Aperto 8 Risposte
3241 Visite
Ultimo post 20 Febbraio 2019 22:57:31
da gerry
Topic Aperto 12 Risposte
1689 Visite
Ultimo post 15 Novembre 2020 16:45:28
da pav-04