Blog

Pompa alta pressione motore benzina PSA iniezione diretta

La pompa alta pressione motore benzina ha un funzionamento identico a quello di un common rail diesel. Scopriamo insieme come effettuare la procedura di smontaggio e rimontaggio.

La maggior parte delle novità introdotte sui veicoli sono legate alla riduzione delle emissioni inquinanti. Meglio ancora sarebbe, però, ridurre i consumi. Sarebbe possibile così ottenere un risparmio di energia sotto forma di carburante, oltre a un effetto positivo per l’ambiente. Proprio in questa ottica, il gruppo Peugeot Citroën ha prodotto un motore benzina a 3 cilindri da 1,2 litri a iniezione diretta e turbo compresso.

  • Codice motore EB2DT ed EB2DTS

Per un corretto funzionamento del propulsore, il carburante viene portato ad alta pressione da una apposita pompa.

Questa pompa trova alloggiamento al centro del vano motore, coperta da una protezione insonorizzante come è possibile vedere in figura.

Pompa alta pressione: ubicazione

Ubicazione Pompa alta pressione Autodiagnostic

La pompa di alta pressione integra un regolatore pressione e portata benzina, che non è smontabile in maniera separata.

Pompa alta pressione: dettaglio

Pompa alta pressione dettaglio Autodiagnostic

Pompa alta pressione motore benzina PSA: logiche di funzionamento

La pompa di alta pressione ha un funzionamento identico a quello di una pompa alta pressione di un impianto common rail diesel, ossia pressurizzare il carburante, in questo caso benzina, da inviare poi al rail.

Questa pompa lavora fino a una pressione massima di 200 bar, valore comune ad altri sistemi a iniezione diretta benzina. Prende il moto da una camma dedicata calettata sull’albero a camme di aspirazione.

La camma agisce su un pistone che muove il pompante unico della pompa.

Il componente ha un alloggiamento ricavato direttamente nella testa. All’interno della cavità viene posto il pistone – una sorta di bicchierino – che è l’elemento cinematico di accoppiamento pompa-camma:

Pistone: vista frontale, laterale e dall'alto

Pistone dettaglio Autodiagnostic

Si noti che il pistone ha un ​perno laterale ​che va posizionato in un’apposita scanalatura ricavata nell’alloggiamento della pompa.

Ciò serve per il giusto posizionamento del pistone e per impedirne la rotazione durante il moto.

Alloggiamento pompa con vista del pistone, della camma e della scanalatura di blocco

Alloggiamento pompa con vista pistone Autodiagnostic

L’ingresso del carburante nella pompa avviene tramite una valvola Schrader.

La valvola Schrader è uno speciale attacco dotato di una presa di pressione esterna. È utilizzata in quanto attraverso di essa è possibile controllare con manometro il valore di esercizio della bassa pressione ed effettuare lo scarico del circuito di adduzione del carburante qualora occorra smontare uno qualsiasi dei componenti dell’alta pressione.

Valvola Schrader e relativo attacco esterno

Valvola Schrader Autodiagnostic

La valvola Schrader può risultare molto importante durante alcune operazioni in officina, perché semplifica di molto la procedura di scarico del circuito dell’alta pressione del carburante.

Come esempio, esaminiamo la procedura di smontaggio e rimontaggio della pompa alta pressione.

Procedura smontaggio e rimontaggio pompa alta pressione

Smontaggio

  1. Rimuovere la protezione del motore e la protezione insonorizzante della pompa.
  2. Effettuare lo scarico del circuito del carburante collegando alla valvola Schrader una tubazione esterna verso un recipiente di raccolta.
  3. Staccare la tubazione carburante e la connessione elettrica del regolatore di portata.
  4. Allentare i raccordi della cannetta di alimentazione pompa-rail, e rimuoverla.
  5. Svitare le viti di serraggio della pompa ed estrarla dalla sede.

Attenzione: lo scarico del circuito carburante può essere effettuato anche disalimentando la pompa nel serbatoio e mettendo il moto il motore!

In questo caso il motore si spegne nel giro di pochi minuti. È evidente che ciò provocherà la generazione di un codice guasto in memoria centralina motore.

Rimontaggio

  1. Smontare il pistone della pompa di alta pressione.
  2. Controllare lo stato del pressore a rullo (assenza di tracce di urto e rigature).
  3. Rimontare il pistone sulla pompa.
  4. Controllare la posizione del perno nella scanalatura.
  5. Rimontare una nuova cannetta di alimentazione pompa-rail, accostando a mano i raccordi, per poi serrarli alla coppia corretta.
  6. Serrare le viti della pompa di alta pressione.
  7. Connettere il cablaggio del regolatore pressione e portata.
  8. Accoppiare la tubazione di mandata carburante sulla valvola Schrader, e rimontare la protezione insonorizzante della pompa.

Vuoi dire la tua o approfondire il discorso?

Approfondimento realizzato da Riparando – Automotive News e Tutorial

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.